Workshop clinico e scientifico: Nativo digitale e “new addictions”

LE NUOVE DIPENDENZE DEGLI ADOLESCENTI NATIVI DIGITALI

Il Centro Caraxe organizza un Workshop clinico e scientifico sul disagio dell’ adolescente nativo digitale e le new addictions con la dott.ssa Monica De Marchis

Durante il workshop clinico e scientifico verranno approfonditi i temi dell’ adolescente nativo digitale e delle new addictions. Infatti, l’intervento della dott.ssa De Marchis approfondirà le tematiche della ludopatia e del cyberbullismo.

Sabato 6 Aprile 2019 dalle ore 09.30 alle ore 13.30 presso la sede di Napoli in Via Toledo 256

La dott.ssa Monica De Marchis esercita la libera professione di psicologa e psicoterapeuta sistemico-relazionale e post-razionalista. Inoltre, svolge attività di consulenza psicologica, psicoterapia individuale e di coppia presso lo Studio Evolutiva di Roma.
Infatti, sono notevoli le sue competenze in ambito psicologico-clinico rivolte a famiglie, coppie, adolescenti, adulti.
In più, esegue interventi psicoterapeutici e di counseling attraverso trattamenti individuali, genitoriali, di gruppo per la cura del disagio sintomatologico ed esistenziale. Oltre a tutto, va menzionata la sua esperienza clinica delle new addictions comprendendo tutte quelle forme di dipendenza in cui non è implicato l’intervento di sostanze, attività di prevenzione e trattamento del disagio adolescenziale. Infine, la sua attenzione per la ricerca scientifica, culturale e clinica si rivolge, in modo particolare, alle nuove forme di disagio, ai cambiamenti dell’identità e della intersoggettività.

Come partecipare al Workshop clinico e scientifico: Le nuove dipendenze degli adolescenti nativi digitali

  • La partecipazione al Workshop è gratuita
  • Il workshop clinico e scientifico è rivolto a psicologi e psicoterapeuti
  • Per info e prenotazioni inviare una mail con il modulo di iscrizione eventi-news@caraxe.it

Puoi conoscere gli eventi di Caraxe consultando il sito www.caraxe.it

Puoi seguire l’evento anche su Facebook

Ho letto la normativa GDPR sulla Privacy

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *